Operazione White Noise

Sono passati quasi due anni dall’uscita di Rainbow Six Siege il 1° dicembre , nel 2015.

L’anno 2 è partito in modo strepitoso con il primo Six Invitational, l’evento di Rainbow Six Siege più grande di sempre. Operazione Velvet Shell ci ha portati a Ibiza, dove Jackal e Mira hanno presentato i Rainbow al G.E.O. Poi è stata avviata l’ Operazione Health, con il server di test tecnico e il matchmaking monofase, preparando il team di sviluppo al futuro a lungo termine di Rainbow Six. Di recente, Operazione Blood Orchid ha riaperto un parco divertimenti a Hong Kong con gli operatori S.D.U. Ying e Lesion, insieme alla polacca Ela dell’unità GROM.

Aggiungeranno anche un nuovo operatore GROM, noto per il suo coraggio e la sua resistenza.

La famosa e decorata agente Zofia Bosak è la seconda specialista dei CTU GROM polacchi, sorella maggiore di Elzbieta Bosak conosciuta come “Ela”. E’ dotata di LMG-E e M762, pistola secondaria RG15, Carica da irruzione e Claymore.

Inoltre, due nuovi operatori del 707° Special Mission Battalion si stanno per unire alla squadra Rainbow. L’assalitore è audace e testardo, mentre il difensore è tenace e metodico.

Non si chiamano “Tigri Bianche” per niente e al 707° addestrano i migliori operatori della Corea, nelle condizioni garantite dai più brutali degli inverni. Tra questi, c’è il letale Vigil.

Questo difensore si sente a proprio agio dietro alla maschera, dove nessuno può studiarne il volto. Per gli scontri a fuoco è equipaggiato con un K1A e uno shotgun BOSG.12.2 come armi primarie e con la C75 e le SMG-12 come secondarie. Sposa l’idea del combattente duro e del soldato tradizionale, ma nel suo repertorio ha un giochetto in grado di cogliere i nemici di sorpresa.

Grace “Dokkaebi” Nam è un assalitore appartenente alla nuova tipologia di operatori che colpisce i bersagli da dove non se l’aspettano. Per gli scontri a fuoco è equipaggiata con l’Mk 14 EBR e uno shotgun BOSG.12.2 come armi primarie e con la C75 e le SMG-12 come secondarie. A renderla davvero pericolosa, però, è la sua serie di inganni, perfettamente in grado di uccidere.

Nella nuova mappa dovrete guardare verso l’alto, moooolto in alto per esplorare la torre d’osservazione che domina lo skyline di Seoul. Atterrate sulla Mok Myeok, stupefacente torre per l’osservazione e le comunicazioni di Seoul, Corea del Sud. La torre tocca le nuvole dominando l’intera città ed è una meraviglia architettonica avveniristica. Al suo interno, l’architettura coreana tradizionale abbraccia lo stile contemporaneo: sale da tè e salotti arredati in legno e con motivi semplici, si affiancano a uffici eleganti e tecnologici.

Sfortunatamente, ora che i peccati del suo CEO sono stati messi a nudo, la Mok Myeok è sotto attacco. Dovete farvi strada attraverso il ristorante, il locale notturno, la galleria d’arte e gli uffici dei vari piani della torre.La verticalità e l’altezza elevata si percepiscono sia stando all’interno che all’esterno.

Fate spazio nel vostro armadietto, perché ci sono nuove armi con cui soddisfare il vostro desiderio di varietà quando si tratta di seminare distruzione.

Buon game a tutti!

 

Fonte: rainbow6.ubisoft.com

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento