CAVG SPARTANS vs BUBU SETTETE

Ieri, venerdì 18 maggio i CAVG SPARTANS hanno affrontato nella partita di campionato GAME4FUN la squadra BUBU SETTETE.

In programma ben due partite, più il ritorno, per un totale di quattro match da disputare.

Solitamente gli SPARTANS ci mettono un pò ad entrare in partita, ma non questa volta e il capitano Izen schick sfiora il vantaggio con un’occasione d’oro già al 12′ minuto.

I BUBU SETTETE non restano a guardare e al 23′ segnano il primo goal dell’incontro bucando la difesa avversaria.

Grazie ad un buon giro palla, dimostrato anche dalla percentuale di possesso, la nostra bomber xLadySimo92X con un assist da manuale, lancia il capitano Izen schick al goal del pareggio al 48′ .

Il secondo tempo riparte con un punteggio di 1-1.

Il portiere dei BUBU SETTETE compie il miracolo al 71′ parando il tiro nello specchio di ArsenioWeb e dopo soli 9 minuti Izen schick ci riprova, ma colpendo il palo.

La partita finisce in pareggio, anche se dopo gli innumerevoli tentativi di fare goal gli SPARTANS avrebbero meritato la vittoria.

Il match di ritorno è iniziato con un migliore gioco dei BUBU SETTETE, mettendo in difficoltà la difesa dei nostri guerrieri che alla metà del primo tempo decidono di reagire senza però sbloccare il risultato.

Il secondo tempo riparte 0-0 e al 52′ il talento Izen schick su assist di ArsenioWeb realizza la prima rete della partita.

Lo stadio è in delirio, i CAVG SPARTANS si scatenano e il capitano Pianca trova un eurogol al 60′ minuto.

Al 64′ su un rigore dubbioso assegnato dall’arbitro a favore dei BUBU SETTETE porta la partita sul 2 a 1 per i CAVG SPARTANS.

Sul finale, il goal di Izen schick chiude il match 3-1, regalando ai  guerrieri 3 punti importantissimi per la classifica.

Nessun dubbio invece sul fatto che i CAVG SPARTANS hanno dominato.

Paolinho terzino e LvxAngel difensore sono stati superlativi nei loro nuovi ruoli.

La seconda partita di campionato G4F da disputare sempre contro i BUBU SETTETE è stata vinta a tavolino dagli SPARTANS sia l’andata, sia il ritorno per ritiro degli avversari.

I capitani a fine partita si sono stretti intorno a un “no comment” perchè supponiamo che nonostante le bellissime partite , loro mirino a far crescere la squadra sempre di più non accontentandosi di vincere un macth, ma il campionato e portare i ragazzi della CAVG SPARTANS nella serie D.

di CAVG Spartacus

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento