Campionato G4F del 28/5

Lunedì 28 maggio la CAVG SPARTANS ha affrontato di nuovo i MITICI in una partita di andata e in una di ritorno nel campionato di G4F.

Nelle partite precedenti entrambe le squadre hanno lottato duramente, in quella di andata vinsero gli SPARTANS, mentre in quella di ritorno vinsero i MITICI.

L’arbitro fischia il calcio d’inizio e gli SPARTANS cercano subito di trovare un varco nella difesa avversaria con un buon giro palla e con passaggi abbastanza precisi.

All’11’ minuto i MITICI provano a tirare in porta, ma il portiere Spartacus non si fa cogliere di sorpresa, ferma il pallone tra le mani e rinvia senza problemi.

Al 19′ i MITICI commettono un grave errore nella loro area con un fallo su Izen schick e concedendo agli SPARTANS calcio di rigore che il capitano stesso calcia e segna con un tiro preciso e raso terra.

Ecco dunque è arrivato il goal del vantaggio.

I MITICI contrattaccano subito per riportare il punteggio in parità e tirano un calcio piazzato beccando però la traversa, Spartacus salva il pallone e ferma l’azione.

Al 43′ a causa di un ingenuo errore della difesa i MITICI trovano il goal del pareggio spiazzando il portiere che si è fatto cogliere impreparato.

Nel recupero del primo tempo gli SPARTANS provano a tornare in vantaggio con un tiro in porta a fil di palo che purtroppo esce fuori.

Il secondo tempo riparte 1-1 e i MITICI al 50′ minuto prendono un cartellino giallo facendo guadagnare agli SPARTANS una punizione da una buona posizione, ma il loro portiere effettua una parata da applausi bloccando il tiro di Pianca.

Al 70′ il terzino destro degli SPARTANS perde la connessione alla partita lasciando il suo uomo nelle mani del capitano Pianca che oltre al suo ruolo copre anche quello del qualsiasi.

La splendida rete della nostra bomber XxLadySimo92xX porta la squadra in vantaggio all’81’ minuto, i MITICI non si arrendono, ma nulla possono, Simone01 blocca la ripartenza avversaria, la difesa dei nostri guerrieri che è un muro davanti il portiere.

Al 90′ sempre il nostro difensore Simone01 commette fallo in scivolata salvando la partita e l’arbitro senza alcun dubbio lo espelle con un cartellino rosso.

Il match finisce 2-1 per gli SPARTANS.

Nella partita di ritorno una punizione da mattonella interessante già dal 10′ minuto battuta da Pianca viene bloccata dalla barriera e il portiere dei MITICI la prende con sicurezza.

Al 19′ un tiro nella porta dei nostri guerrieri fa tremare Spartacus, la palla colpisce il palo ed esce concedendo il calcio d’angolo, i MITICI questa volta non lasciano scampo al portiere segnando il goal del vantaggio.

Gli SPARTANS continuano ad attaccare schiacciando gli avversari nella loro metà campo, però sembra proprio che nonostante i numerosi tentativi la palla non voglia entrare in porta.

Alla fine del primo tempo il 62% del possesso palla è dei nostri guerrieri eppure la seconda frazione della gara riparte 1-0 per i MITICI.

Al 50′ gli SPARTANS concedono una punizione pericolosa, gli avversari cercano la porta, ma questa volta Spartacus non si fa cogliere impreparata e para.

Al 63′ minuto gli SPARTANS ci riprovano, ma il capitano Pianca prende il palo finchè finalmente al 74′ un’occasione d’oro permette a Stra Skiac di lanciare Arsenio Web in porta che segna il punto del pareggio.

Su calcio di punizione a favore dei MITICI, all’80’ si portano in vantaggio, ma un giocatore uno dei loro giocatori era in fuori gioco quindi gli SPARTANS danno per scontato che il goal venga annullato. OH MY GOD! Per l’arbitro è tutto regolare e la partita termina 2-1 per i MITICI.

Una partita vinta e una sconfitta immeritatamente, non arrendetevi mai guerrieri e FORZA SPARTANS!

di CAVG Spartacus

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento