CAVG SPARTANS vs THE BULLDOG TEAM

Campionato di Game4Fun del 29 maggio, gli SPARTANS si scontrano in una partita di andata e una di ritorno contro i THE BULLDOG TEAM.

Commenteranno le partite PierLuigi Pardo e Stefano Nava, ma entriamo subito nel vivo del match perchè al 12′ minuto i BULLDOG guadagnano metri verso l’area, tirano in porta, ma Spartacus respinge, la palla è ancora in gioco e gli SPARTANS non perdono tempo e ripartono in contro piede.

Guadagnano una rimessa con le mani vicino la bandierina del calcio d’angolo nella metà campo avversaria, ma perdono la palla sciupando così una buona occasione.

Al 21′ il centrale destro degli SPARTANS perde la connessione alla partita, lasciando il suo uomo al qualsiasi che è  diretto dal capitano Pianca che adesso dovrà dirigere oltre al suo anche 2 bott dato che già si stava giocando con un uomo in meno.

Al 31′ i BULLDOG ci provano e tirano in porta, ma la palla colpisce la traversa ed esce fuori, l’azione riparte con una rimessa dal fondo e un passaggio filtrante di Pianca, al limite dell’area dei BULLDOG, incalza il capitano Izen schick che segna un goal con classe e precisione.

Gli SPARTANS si portano in vantaggio con il risultato di 1-0 e al 42′ Pianca batte un calcio di punizione da una mattonella interessante, ma anche lui colpisce la traversa mandando la palla fuori dal campo.

Nel recupero del primo tempo i nostri guerrieri ottengono un calcio d’angolo che sembrerebbe una buona opportunità per incrementare il vantaggio, ma il loro portiere di pugno la spazza via.

Il secondo tempo inizia con i BULLDOG affamati di goal, infatti ne segnano subito uno dopo dieci minuti dalla ripartenza.

Entrambe le squadre continuano ad attaccare con furia, come se questa fosse la finale dei mondiali, ma il match termina in parità. 1-1

Partita di ritorno e dopo i primi 5 minuti di gioco i BULLDOG tirano subito in porta, ma Spartacus blocca il pallone tra le mani.

          

I BULLDOG non si arrendono e schiacciano letteralmente i nostri guerrieri in difesa lasciando davvero pochi spazi per poter contrattaccare, finchè al 40′ Izen schick porta di nuovo gli SPARTANS in vantaggio.

Allo scadere del primo tempo un uscita sbagliata del portiere degli SPARTANS permette ai BULLDOG di fare il goal del pareggio.

Riprende la seconda frazione di gara e subito e a sorpresa al 49’minuto i BULLDOG passano in vantaggio, cambiando il punteggio su 2-1, ma non è finita quì perchè un altro errore della difesa degli SPARTANS, al 54′ , permette agli avversari di segnare il loro terzo goal.

In questa partita i nostri guerrieri sembrano completamente assenti e si lasciano schiacciare nella loro metà campo senza trovare possibilità di ripresa, non trovando spazi e continuando a perdere palla sbagliando i passaggi.

All’89’ minuto i BULLDOG segnano il goal che chiude la partita, la distanza tra le due squadre si fa pesante e il tempo rimasto è davvero poco anche per compiere miracoli.

Finisce 4-1 per i BULLDOG.

Anche questa sconfitta brucia ai nostri guerrieri, ma il campionato non è finito e ci sono ancora molte partite da giocare, per cui…..FORZA SPARTANS!

 

di CAVG Spartacus

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento